Tel: +39 0735 595198/595014
  • Fluidi

ANSYS CFX

Ansys CFX è il software di Ansys leader del settore della fluidodinamica computazionale per le applicazioni di turbomacchina. Viene utilizzato dagli ingegneri per simulare il comportamento dei fluidi quali ad esempio il passaggio di una corrente marina sotto lo scafo di una nave, il comportamento di una turbomacchina, l’aerodinamica di un velivolo, sistemi HVAC, recipienti agitati e cicloni.

ansys cfx_fluids

La principale finalità di Ansys CFX è quella di risolvere i possibili problemi legati ai fluidi con alti livelli di accuratezza e velocità fuori limite. Scopriamo insieme in che modo:
1. Progettazione e ottimizzazione delle pale
Attraverso gli strumenti di progettazione delle pale, è possibile ottimizzare la progettazione di esse attraverso flussi di lavoro semplificati. In questo modo, si avranno lavori migliori.

2. Aeromeccanica
Con Ansys CFX è possibile migliorare la sicurezza dei componenti rotanti con simulazioni aeromeccaniche accurate. Vengono utilizzati i metodi TBR (Transient blade row) per ridurre la geometria da una ruota intera ad un singolo canale. I problemi che incombono vengono risolti con il time marching o l’equilibrio armonico.

3. Modellazione della turbolenza
Nel software sono presenti vari modelli di turbolenza da poter scegliere per poterla applicare alla propria applicazione. Anche Ansys CFX include il modello GEKO.

4. Nuclear Wall in ebollizione
Tra i modelli presenti nel software, si trovano quello convalidati per l’ebollizione, lo sfasamento, le forze di trascinamento e non, utilizzati per modellare accuratamente l’ebollizione delle pareti e misurare il flusso di calore critico.

5. Modellazione avanzata dei materiali
Attraverso Ansys CFX, è possibile apportare cambiamenti nella proprietà dei materiali migliorando così, le prestazioni di simulazione dei materiali. Si ottengono risultati migliori attraverso metodi adattivi che consentono di costruire tabelle delle proprietà dei gas e dei fluidi reali. Ad esempio, per risolvere in modo efficiente ed efficace le variazioni della proprietà dei materiali (ad esempio, vicino al punto critico) vengono create dal database REFPROP le tabelle delle proprietà di gas. Invece, per le proprietà dell’acqua liquida e del vapore le informazioni vengono ricavate dal database IAPWS integrato.

logo dei software Ansys

ANSYS CFX

Ansys CFX possiede un’ampia scelta di modelli ed elevate prestazioni per risolvere problemi di fluidodinamica e multifisica. Trova maggiore applicazione nel settore delle turbomacchine per le sue caratteristiche principali: accuratezza, stabilità e velocità.
Inoltre, i numerosi modelli fisici e il solutore numerico di Ansys CFX sono incorporati all’interno di un’interfaccia grafica moderna, intuitiva e flessibile, in grado di personalizzare e automatizzare tutte le operazioni di sessione e scripting. I risultati sono:

  • Impostazione semplicata del setup e postprocessing per Turbomacchine
  • Modelli di interazione rotore-statore
  • Transient blade row methods
  • HPC altamente scalabile.
  • Funzionalità Ansys CFX

Ansys CFX permette agli ingegneri di utilizzare le capacità avanzate di simulazione fisica per risolvere i problemi più difficili nelle applicazioni di turbomacchine. Il software permette di risparmiare tempo prezioso da dedicare alla raffinazione del prodotto grazie alle configurazioni turbo semplificate e all’integrazione dello strumento di progettazione delle palette. Ottimizzazione del design e modellazione avanzata sono le principali parole chiavi di Ansys CFX.

RICHIEDI
INFORMAZIONI

RICHIEDI
INFORMAZIONI

Autorizzo la Cadland spa al trattamento dei miei dati personali ai sensi del GDPR 2016/679 dell'Unione Europea. Leggi la nuova informativa della Cadland spa.